sabato 15 giugno 2013

Piadina con straccetti di maiale marinato


Iniziamo subito con la ricetta....

Per le piadine serve:

Farina 00 circa 400g
Acqua tiepida q.b
lievito istantaneo 1 bustina
miele un cucchiaino scarso
zucchero un pizzico
sale un cucchiaio raso

Impastare tutti gli ingredienti nella planetaria munita di gancio. aggiungere il sale per ultimo. Lasciare impastare per 5 minuti poi dividere l'impasto in piccoli panetti e stenderli con l'aiuto di un mattarello. Cuocerli sulla piastra da piadina o in un pentolino antiaderente. Mettere da parte.

Preparare il ripieno

Peperone 1
cipolla 1
pomodoro 1
filetto di maiale 400g circa
insalata q.b
formaggio q.b
olio q.b
sale q.b
pepe a piacere
peperoncino a piacere
succo di lime 1 cucchiaio
tabasco a piacere

Iniziamo con il mettere in marinata il maiale. Tagliarlo a striscioline, riporle in una ciotola e ungerle con olio, sale, pepe, lime, peperoncino e pepe. Lasciar riposare un ora circa. 
Preparare le verdure: grigliare i peperoni precedentemente tagliati a listarelle, tagliare a filetti il pomodoro e l'insalata, Affettare sottilmente la cipolla e tagliare a cubetti il formaggio. 
Cuocere il maiale in un larga padella antiaderente, sporcanta con poco olio della marinata, lasciare cuocere circa 5-7 minuti, salare e aggiungere il tabasco. 

Preparare ora la piadina:
Metterla sulla piastra calda, aggiungere l'insalata, il maiale, le verdure e il formaggio. Arrotolare il pane e servire ben calda.

Salsa d'accompagnamento:

Peperone un pezzetto
passata di pomodoro 4 cucchiai circa
cipolla 1/2
aglio 1 spicchio
peperoncino 1
panna fresca due cucchiai

far rosolare con un filo d'olio il peperone e lasciar cuocere fino a quando non è morbido, aggiungere la cipolla e l'aglio cuocere due minuti e aggiungere la passata di pomodoro. Dopo circa 15 minuti aggiungere la panna e far rapprendere leggermente. 
Passare il tutto nel frullatore a immersione fino ad ottenere una salsa omogenea.


 
 

6 commenti:

  1. Ciao Simona :) Buonissima questa piadina, deve essere squisita... salvo la ricetta ;) Grazie per la bella idea e complimenti, buona domenica :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona domenica a te Valentina. E' sempre un piacere ritrovarti qui :) un abbraccio

      Elimina
  2. mi che buona ! fa venire fame !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era quello l'intento ;) un bacio e a presto!

      Elimina
  3. Bella ricetta, semplice e certamente gustosa. E' un metodo di farcire e gustare la piadina un po' atipico, più simile al burritos.
    D'altronde la sottigliezza e le dimensioni delle piadine industriali ben si prestano per queste operazioni.
    Credo che la sperimenterò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille! sperimentala e poi mi raccomndo fammi sapere!!! intanto ti faccio i complimenti per il blog e mi sono già unita tra i lettori della tua pagina FB ! a presto!

      Elimina