mercoledì 24 aprile 2013

Amata pasta...

giorni fa sono andata all'Esselunga, noto supermercato del nord Italia, e mi sono aggirata tra gli scaffali in cerca di qualche novità o semplicemente di qualche buon ingrediente da poter usare per qualche succulente ricettina.
Voi non avete idea di quante cose strane, a volte anche inutili che vengono vendute in questo supermercato! Io lo adoro :D, ma questa forse è una perversione tipica delle food blogger... sempre alla ricerca di prodotti strani e alternativi!.
Ritornando a noi... proprio all'Esselunga ho trovato un'ottima pasta integrale della Garofalo... il colore era favoloso, la confezione ammiccante, il prezzo non esagerato... beh alla fine ho deciso di provarla e devo dire che non mi ha delusa .. per questo motivo ho deciso di proporla a voi .. accompagnata da un sughetto delizioso con salmone appena appena scottato e zucchine saltate in padella... semplice, ma di gran classe!

 
Ingredienti per 4-5 persone

mezze maniche rigate integrali 500g
filetto di salmone 600g
zucchine 2
cipollotti 2
timo qualche rametto
ricotta salata grattuggiata 2 cucchiai
olio evo condisano Dante q.b


Questa pasta ha una cottura piuttosto lunga, circa 14 minuti, consiglio quindi di iniziare a mettere a bollire l'acqua per la pasta (circa 3 l e quando bolle si aggiungono 30g di sale grosso). Intanto che la nostra acqua bolle puliamo il filetto togliendogli la pelle e controllando bene che non abbia lische. Lo tagliamo a striscioline e lo mettiamo da parte. Laviamo bene i cipollotti, togliamo le prime foglie e li tagliamo a striscioline sottili tutto quanto comprese le cime verdie lasciamo da parte. Ora laviamo e tagliamo a piacere le zucchine. Poniamo una pentola antiaderente su fuoco medio, aggiungiamo un filo d'olio, scaldiamo e aggiungiamo i cipolotti e il timo. Facciamo rosolare bene avendo l'accortezza di non farli colorare troppo. buttiamo la pasta nell'acqua e nel tegame antiaderente aggiungiamo le zucchine e cuociamo 3-4 minuti. La verdura deve risultare cotta, ma croccante. A questo punto aggiungiamo il salmone a striscioline che deve solo colorare appena. Mi raccomando non lo cuocete troppo altrimenti diventa un pò stopposo. Togliamo i rametti di timo dal sugo, aggiungiamo un pò di acqua di cottura della pasta. Scoliamo la pasta due o tre minuti prima della completa cottura e risottiamola con il sugo. 
La nostra pasta è pronta. Impiattiamo cospargendola con una grattuggiata di ricotta salata. 



 

10 commenti:

  1. L'abbinamento zucchine/salmone l'adoro, proverò anche con la pasta integrale! Un bascione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si devi provare .. è una pasta deliziosa davvero! poi con quel tocco sapido della ricotta salata...

      Elimina
  2. mmm che bontà io li faccio con i gamberetti mai provata con salmone..rimedierò quanto prima!
    ci vediamo di là!
    ;)
    bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vedrai che poi te ne innamori :) bacioniiiii

      Elimina
  3. bellissima ricetta! Anch'io adoro l'Esselunga, ci trovo sempre tutto quello che cerco e di più

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'Esselunga non ti tradisce mai quando cerchi qualcosa di particolare ;)

      Elimina
  4. davvero un piatto semplice e gustoso!! proverò la pasta, ha un colore davvero particolare!!

    un bacione
    sabrina

    http://mycherrytreehouse.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e devi sentire che sapore !!! una delizia! baci a presto!

      Elimina
  5. Mi piace da matti la tua pasta.........prendo appunti! Baci..........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scrivi scrivi... prova e poi dimmi :) baci baci buona serata

      Elimina