venerdì 11 gennaio 2013

Brownies al limone






Questa sera non potevo resistere e vista la giornata pubblico anche un buon dolcetto  tanto per non farci mancare niente!!!!!

per una teglia rettangolare per 6 persone

burro a temperatura ambiente 150g
farina 100g
fecola di patate 100g
baking per dolci 1 cucchiaino
zucchero 150g
zest di un limone + il succo
uova 4
latte 3 cucchai

per prima cosa montare il burro con lo zucchero quindi aggiungere i tuorli uno alla volta e la farina setacciata con il baking e la fecola.
Unire il succo e lo zest del limone e infine il latte se l'impasto è troppo duro. Montare gli albumi a neve ben ferma, unirli al composto mescolando delicatamente. imburrate la teglia e infarinatela quindi distribuite in modo omogeneo l'impasto. infornare per 25 minuti in forno preriscaldato a 160°C. 
Io ho preparato anche una leggera Glassa da distribuire sopra i quadrotti cotti mi è stata suggerita da Patty del blog il castello di Patti Patti! che ringrazio veramente tanto!!
per realizzarla ho mescolato un pò di zucchero a velo con qualche goccia di succo di limone... una goduria!!!! 




 

11 commenti:

  1. AAAAAAHHHHH!!! Che sorpresa!! Mi stavo facendo un giro sui blog delle mie amiche e incoccio in questa citazione!!! Grazie Simona, che onore averti regalato una glassa al limone!! Un bascio Simona!

    RispondiElimina
  2. Buonissimiiiiii!!! :D Salvo la ricetta! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che piacere averti qui :) salva pure!!!

      Elimina
  3. Ciao simona sono maria pia complimenti x la ricetta .inoltre si presenta molto bene quindi penso che la metteró tra le cose da fare.
    Non so che cos'è il baking

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Maria Pia .. il baking è il lievito :) sono buonissimi questi dolcetti quando li ho fatti alla sera erano già finiti!!!!

      Elimina
  4. Ciao prima di tutto gran bel blog, volevo chiederti se potrei dimezzare la quantità di uova perchè non vorrei che si sentisse troppo il loro sapore, tu cosa pensi che cambierebbe? Risulterebbero poco compatti e più asciutti? In attesa grazie anticipatamente

    RispondiElimina
  5. ciao e benevenuta ! sono davvero felice che il mio blog ti piaccia :), premetto che il sapore di uova non si sente molto però se non piace e vuoi provare a dimezzare il numero di uova presenti nella ricetta non credo che succeda nulla di grave, immagino che le la torta forse si alzerà meno. Se ti posso dare un consiglio magari aumenta a 2 cucchiaino il lievito. Le uova, da quel poco che so, aiutano a far lievitare l'impasto quindi credo che l'aggiunta di un pò di lievito in più vada bene... fammi sapere come è andato l'esperimento... intanto io appena ho un pò di tempo provo ... grazie ancora ti auguro una buona giornata.

    RispondiElimina